Patate in umido

Le patate in umido ricordano la cucina dell’infanzia, la cucina della nonna. Questa è una ricetta economica e nei miei ricordi le patate in umido, sono un contorno che  va preparata nelle giornata fredde perché devono essere servite belle calde; ma anche in questo periodo, in cui la sera è più freschetto fa piacere mangiarle. Inoltre se avanzano, il giorno dopo si possono utilizzare come base per una buonissima pasta e patate.

Le patate in umido si possono servire come contorno per uno spezzatino o come ho fatto io con le uova strapazzate.

Questa è una ricetta perfetta per una cena vegana o vegetariana.

Lista della spesa per 2 persone

  • 500 g abbondante di patate
  • 1 barattolo di pomodori a pezzettoni da 400 g – io passata rustica
  • 2-3 cucchiai olio di oliva
  • sale q. b.
  • 1 cipolla dorata
  • 1 costa di sedano
  • 1 carota
  • funghi porcini essiccati a piacere – io ho messo una manciata di funghi e non li ho ammollati nell’acqua
  • Acqua q. b.
  • Peperoncino a piacere – facoltativo

Per un gusto più orientale si può mettere una spolverata si zenzero o curry

 

Cuciniamo

  1. Mondare il cedano e la carota e sminuzzarle, quindi trasferire nel tegame dove c’è l’olio sul fondo ed accendere a fuoco basso il fuoco.
  2. Mondare la cipolla e tagliarla in fettine sottili ed versarle nel tegame.
  3. Aggiungere al soffritto la passata di pomodoro, ed allungare con dell’acqua abbondante.
  4. Pelare le patate tagliatele a pezzettoni e lasciarle a bagno in acqua fredda per almeno 10 minuti, per togliere un po’ di amido, quindi sciacquarle e trasferirle nel tegame.
  5. Mescolare il tutto ed aggiustare di sale
  6. Lasciar cuocere finché le patate sono cotte ma non disfatte, mescolando di tanto in tanto. Nel caso in cui l’acqua viene assorbita, ma le patate non sono cotte, aggiungere dell’acqua calda per non bloccarne la cottura, e procedere in questo modo, finché le patate non saranno cotte.
  7. A metà cottura aggiungere i funghi secchi.
  8. Circa a metà cottura se si desidera, aggiungere le spezie a piacere.
  9. Servire le patate in umido calde.

 

Buon Appetito !!

Annunci

Ricette di Natale: il polpettone vegetariano per la vigilia

Polpettone vegetariano con patate, funghi, broccoli e provola affumicata
Polpettone vegetariano con patate, funghi, broccoli e provola affumicata

Questo polpettone vegetariano è davvero perfetto per la Viglia di Natale o il menù di Natale per chi segue una dieta vegetariana.

Continuo con il filone delle ricette svuotafrigo per Natale e dopo averti proposto l’Antipasto di Natale: pancotto con broccoli e filetto di nasello, oggi ti propongo un secondo vegetariano, il polpettone.

In frigo avevo dei funghi e dei broccoli, pochi per farne una ricetta singola, ma perfetti per renderli coprotagonisti di una ricetta, ho aggiunto le patate e la provola affumicata e delle fette biscottate che si erano sbriciolate ed il piatto è pronto 😉 🙂 😀

Lista della spesa

  • 400 -500 g di patate (a seconda di quanto si voglia far predominare il sapore delle patate)
  • 180 g broccolo compreso il gambo
  • 180 g funghi champignon
  • 280 g di provola affumicata
  • 12 fette biscottate
  • Dado granulare vegetale  q. b. – io il mio qui la ricetta
  • Olio extravergine d’oliva q. b.
  • 1/2 cucchiaio da caffe d’insaporitore al peperone e aglio essiccato – il mio qui la ricetta
  • Sale q. b.

 

Il mio insaporitore è facoltativo, ma conferisce un gusto più pieno al polpettone, puoi sostituire il mio insaporitore con 1/2 peperone tagliato a dadini ed 1 spicchio d’aglio da cuocere insieme ai funghi.

 

Cuciniamo

  1. Lavare e mondare le patate, lessarle e schiacciarle con uno schiacciapatate trasferendole in una capiente insalatiera.
  2. Lavare e mondare i broccoli compresi i gambi e dopo averli tagliati a dadini, lessarli lasciando leggermente indietro la cottura.
  3. Lavare e mondare i funghi, poi cuocerli in una padella con l’olio extravergine d’oliva, il mio insaporitore ed una spolverata di dado granulare vegetale.
  4. Una volta cotti sia i funghi che i broccoli frullarli con assieme alla provola affumicata. Io non li ho omogeneizzati per avere differenti consistenze nel polpettone.
  5. Versare il composto di funghi, broccoli e provola sopra le patate, aggiungere una spolverata di dado granulare vegetale, le fette biscottate sbriciolate.
  6. Impastare tutti gli ingredienti fino a raggiungere un composto omogeneo, se necessario aggiustare di sale, quindi dargli la classica forma del polpettone.
  7. Trasferire il polpettone in una terrina precedentemente unta con dell’olio, coprendo il polpettone e la terrina con un foglio di alluminio.
  8. Cuocere in forno a 160° per 30-40 minuti, quindi scoprire il polpettone, girarlo con cautela per non farlo rompere, continuare a cuocere 15 minuti per far formare la crosticina. Rigirare nuovamente il polpettone, e tenerlo altri 5-10 minuti in forno chiuso dopo averlo spento.
  9. Servire dopo averlo tagliato a fette.

 

Buon Appetito !!