Minestrone al curry di verza e cavolo nero con pancetta

Minestrone di verza e cavolo nero con pancetta al curry
Minestrone di verza e cavolo nero con pancetta al curry

Il minestrone è un classico della cucina italiana, per me lo è un vero MUST  nelle fredde giornate invernali. Infatti ogni volta che lo servo in tavola è sempre un piatto molto gradito. In genere lo servo la sera a cena come piatto unico se con i legumi o i cereali e pasta, oppure seguito da un secondo di carne o pesce.

Quando decido di preparare il minestrone sono rare le volte che compro le verdure o gli ortaggi appositamente per cucinarlo. Lo preparo con quello che ho in casa, apro il frigo e utilizzo le verdure che ho a disposizione. Esattamente come ho fatto per questo minestrone al curry di verza e cavolo nero con pancetta.

Non ho volutamente utilizzato l’olio poiché per condire il minestrone, poiché ci sono la pancetta e il suo grasso. 😉

 

Lista della spesa per 4 persone

  • 500 g di verza comprese le coste (cotte bene sono buonissime!!)
  • 6-7 foglie di cavolo nero comprese le coste (come per la verza cotte bene sono buonissime!!)
  • 3-4 patate a seconda della grandezza
  • 1 cipolla grande dorata – io biologica
  • 2 spicchi d’aglio rosso – io biologico
  • 250 g di pancetta tesa
  • Curry a piacere – io 1 cucchiaino di paté di curry Cannamela
  • Dado vegetale granulare q. b. – io il mio home made
  • Sale q. b. – io sale dolce di Cervia
  • Acqua q. b.

 

Cuciniamo

  1. Lavare e mondare le foglie di cavolo e verza e spezzettarle grossolanamente a mano.
  2. Cuocere le verze e il cavolo in abbondante acqua, quando iniziano ad ammorbidirsi le coste del cavolo nero e della verza aggiungere le patate tagliate a fettine di circa 1 cm, dopo averle sbucciate.
  3. Aggiungere anche la cipolla tagliata a fettine sottili e l’aglio (io l’ho sbucciato e tagliato a fettine).
  4. Spolverizzare con il dado granulare vegetale e mescolare.
  5. Dopo circa mezz’ora aggiungere le pancetta tesa tagliata a cubetti.
  6. Per ultimo aggiungere il curry (io il paté di curry) mescolare bene e dopo qualche minuto se necessario aggiustare di sale.
  7. A seconda di come si preferisce il minestrone allungare o meno il brodo con dell’acqua bollente per non bloccare la cottura ( io la scaldo con il bollitore).
  8. Servire caldo.

 

Buon Appetito !!

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...