Minestre: Pasta e patate di mia nonna

Pasta e Patate
Pasta e Patate

Pasta patate di mia nonna è una ricetta della cucina tradizionale invernale italiana, in particolare è un piatto tipico tradizionale del centro sud Italiano . Questa è una delle minestre che mia nonna mi cucinava quando ero un bambina, come avrai capito dal titolo del post 😉 🙂 . E questa è la mia versione Gluten Free.

Pasta e patate è un’altra di quelle ricette che non solo varia da regione a regione, ma varia addirittura da famiglia a famiglia. È una delle tre minestre che preferisco, è perfetta in una giornata molto fredda come quella di oggi,  anche perché è molto veloce e semplice da cucinare.

Questa è una ricetta composta di pochi semplici ingredienti, per questo è considerato un piatto povero, sebbene pasta e patate sia un piatto povero solo nominalmente poiché è una minestra molto sostanziosa.

Lista della spesa per 2 persone

Cuciniamo

  1. Grattugiare la patata con una grattugia a fori grandi.
  2. Tagliare il pomodoro a cubetti.
  3. Tagliare la cipolla dorata a fettine sottili e tritare l’aglio.
  4. Tagliare la Pancetta a dadini.
  5. Cuocere tutte le verdure in 750 ml di acqua, quindi aggiungere la Pancetta e l’erba cipollina.
  6. Se necessario aggiustare sale e pepe q. b.
  7. Quando le verdure sono cotte aggiungere la pasta,
  8. Una volta cotta la pasta, impiattare e Servire.

 

 

 

Consigli per cucinare al meglio le Sagnette Farabella:

Pasta corta senza glutine: Le sagnette riempiono generosamente i nostri cucchiai, specie se immerse nelle minestre tradizionali. Sono quanto di meglio possiamo immaginare nelle fredde giornate invernali, accompagnate da zuppe di legumi, sughi densi e corposi, le sagnette sanno sempre come renderci felici.

Ebollizione: 4 min
Riposo
: 4 min

 

Buon Appetito !!

Annunci

2 pensieri riguardo “Minestre: Pasta e patate di mia nonna

  1. Cara Donatella bella, io qui da te ho sempre l'acquolina in bocca e tu poi metti la ricetta anche in inglese così ho doppia acquolina :))))))))) Comunque prima o poi mi ritroverai sotto casa tua con il piatto in mano 😀

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...