Risotto con Maccagno Basilichito e pere

 

Un sito di e-commerce che raccoglie tutti i prodotti alimentari tipici del biellese in particolare, ma anche del Piemonte, questo è Italian Food Shop, un sito attento alle tradizioni e alle produzioni delle eccellenze tutte italiane e tutte targate Piemonte. Grazie a Italian Food Shop possiamo conoscere a fondo un territorio che è molto ricco e variegato come è il territorio del piemontese; infatti la regione è formata da montagne colline e pianura; una regione che ci consente di assaporare i molteplici frutti della terra, grazie alle langhe passando ai campi seminati da grano a canapa da mais ad avena fino ad arrivare ai foraggi, proseguendo nei vitigni fino ad arrivare alle risaie che ci offrono questi meravigliosi chicchi totalmente versatili,  che si prestano ad innumerevoli usi.

 

Tutto questo rende la cucina tipica regionale piemontese molto ricca, è una cucina che è influenzata dalla cucina francese, ma è una cucina semplice e sostanziosa come lo è la cucina contadina, ed è davvero gustosa.
La scelta offerta da Italian Food Shop è davvero notevole, si trovano tutti i prodotti, dai formaggi al pane, dai condimenti alle marmellate, dalle farine alla carta dei vini, inoltre troviamo presidi slow food e prodotti bio, e gli alimenti senza glutine, ma anche allegre ed eleganti terracotte,e sono interessanti anche le sezioni dei libri e quella dedicate alle bomboniere, è proprio il caso in cui l’offerta ricopre ogni piccolo desiderio, necessità o voglia di quel qualcosa di buono che ogni tanto ognuno di noi ha!
Ogni produttore viene scelto con cura per la passione che mette nel suo lavoro e anche per l’orgoglio con cui lo porta avanti, sono uomini questi che portano avanti il lavoro prediligendo la quantità piuttosto che la qualità… insomma una filosofia sia dei produttori che di Italian Food Shop perfettamente allineata con il Progetto GUSTO.
Grazie a questo progetto non solo ho potuto conoscere un sito davvero interessante, ma ho anche potuto conoscere Silvia, alla quale dico grazie, che con allegria e dolcezza mi ha condotto fin qui presentandomi dei prodotti che vale davvero la pena di avere sulla propria tavola.
Oggi vi parlo del un formaggio dalla pasta tenera dal colore bianco paglierino realizzato con latte vaccino, il Maccagno è un formaggio che ha letteralmente conquistato me la mia famiglia e i miei commensali, è estremamente versatile e dal gusto pieno, ma allo stesso tempo risulta al palato dolce e delicato, questo formaggio  fa bella mostra di sé sulla tavola e si presta ad essere consumato sia come ingrediente cooprotagonista che come protagonista assoluto, oggi lo vediamo rendere cremoso un risotto dandogli uno squisito sapore molto caratteristico tipico dei piatti della tradizione piemontese.
Il Maccagnoè prodotto dal Caseificio Pier Luigi Rosso, è situato a Biella nella zona dove la Valle d’Oropa incontra quella del Cervo, al centro dell’arco alpino biellese è un caseificio che ha oltre 100 anni di storia, dove ben 4 generazioni si sono tramandate l’arte della tradizione casearia delle vali alpine biellesi,  i formaggi vengono preparati con latte proveniente da 37 aziende agricole dell’alto biellese  caratterizzate dall’allevamento della razza bovina autoctona Pezzata Rossa d’Opra, un razza a rischio estinzione che gli allevatori biellesi hanno cercato di aiutare a conservarsi e a migliorarsi.

 

 

E questa è la ricetta!
INGREDIENTI PER 4/5 PERSONE
80gr di riso integrale a persona
1 cipolla dorata e ½
½ pera Williams verde
Grani del Paradiso Cannamela qb
1 bottiglietta di Basilichito
sale qb
2 cucchiai e ½ di Olio EVO Tenuta Luca Giovanni olio extravergine di oliva
110 gr di Maccagno Caseificio Pier Luigi Rosso Italian Food Shop
PROCEDIMENTO
Tagliare a fettine sottilissime la cipolla e adagiarla assieme all’olio d’oliva in una padella larga dal bordo alto, quindi aggiungere il riso e e accendere il fuoco, girare per qualche secondo il tempo per e versare un bicchiere d’acqua, quando si saraà assorbito aggiungerne un altro e procedere fino ad arrivare a poco prima di metà cottura, a questo punto versare delicatamente il Basilichito nella padella e far cuocere a fuoco medio basso, aggiustare di sale e macinare i Grani del Paradiso.
Mentre il riso cuoce tagliare a dadini molto piccoli la pera, fare lo stesso col Maccagno ma ottenere dadini più grandi è importante tenerli separati poiché andranno aggiunti al risotto in tempi diversi.
Versare la dadolata di pere nel risotto e se necessario aggiungere ancora dell’acqua quando il riso è quasi cotto è ora di versare il Maccagno e mescolare  fino a farlo sciogliere completamente.
Spegnere il fuoco e far riposare il risotto per un paio di minuti, impiattare servire e …. Buon appetito J
 

 

 

 

var addthis_config = {“data_track_addressbar”:true};
//s7.addthis.com/js/300/addthis_widget.js#pubid=ra-522c9ac24d382992

Annunci

8 pensieri riguardo “Risotto con Maccagno Basilichito e pere

  1. IL Basilichito nel riso sta meravigliosamente bene! Noi abbiamo gustato questo risotto in 5 gli 80gr di riso sono come ho indicato a persona, e si di Basilichito una bottiglietta intera, poiché l'ho utilizzato assieme all'acqua come sostituto sia del brodo che del vino per sfumare… quando provi fammi sapere cosa ne pensi 😉 ♥

  2. Mi intriga l'utilizzo del basilichito nel riso..devo assolutamente provare…una sola domanda sui dosaggi…per 4/5 persone….80 g di riso…una bottiglietta intera di basilichito? grazie mille e complimenti!!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...